sicurezza

SICUREZZA SUL LAVORO: LAVORATORI OVER 50

Tempo di lettura: 2 minuti Da molti anni l’Italia è uno dei paesi con il maggior numero di persone anziane nel mondo. Questo, unito al fatto che l’età pensionabile aumenta continuamente, necessita di maggiore attenzione visto che questi lavoratori sono più soggetti a criticità. La pubblicazione INAIL “Lavorare negli anni della maturità – invecchiamento attivo, salute e sicurezza dei lavoratori…

UNI EN ISO 20607:2019 “SICUREZZA DEL MACCHINARIO E PRINCIPI GENERALI DI REDAZIONE”

Tempo di lettura: 2 minuti La norma UNI EN ISO 20607:2019, la quale è entrata in vigore il 24/10/2019 specifica “i requisiti per il fabbricante della macchina per la preparazione delle parti relative alla sicurezza del manuale di istruzioni per il macchinario e stabilisce i principi indispensabili per fornire informazioni sui rischi residui”. Tutti gli operatori in materia di sicurezza sono compresi dalla…

SICUREZZA NEGLI SPAZI CONFINATI

Tempo di lettura: 2 minuti Il Decreto del Presidente della Repubblica n. 177 del 14/09/11 “Regolamento recante norme per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi operanti in ambienti sospetti di inquinamento o confinanti, a norma dell’articolo 6, comma 8, lettera g), del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81”, entrato in vigore il 23/11/11, norma la qualificazione delle imprese e…

RIMANDATO AL 1 GENNAIO 2021 L’OBBLIGO DI LICENZA FISCALE PER CISTERNE SOPRA I 5 METRI CUBI

Tempo di lettura: 3 minuti E’ rinviata al 1° gennaio 2021 l’entrata in vigore dei nuovi adempimenti per i possessori di distributori di carburati ad uso privato. La data di entrata in vigore dell’obbligo era prevista per il 1 aprile scorso. Infatti, a partire dalla nuova data del 1 gennaio 2021, gli esercenti di apparecchi di distribuzione automatica di carburanti per usi…

QUADERNI TECNICI INAIL PER CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI

Tempo di lettura: < 1 minuto L’Inail nell’edizione del 2018 ha reso dispoibili otto “Quaderni tecnici per i cantieri temporanei e mobili” il cui obiettivo ”è accrescere il livello di sicurezza” di un comparto caratterizzato da frequenza e gravità degli infortuni.I temi affrontati presentano attività e attrezzature con condizioni di rischio particolarmente ricorrenti e gravi: Ancoraggi Parapetti provvisori Ponteggi fissi Reti di sicurezza…

COME E QUANDO FARE LA PROVA DEGLI INTERRUTTORI DIFFERENZIALI

Tempo di lettura: < 1 minuto La periodicità della prova tramite tasto “test” è indicata dal costruttore del dispositivo. In assenza di indicazioni in tal senso si può fare riferimento all’allegato D (informativo) della Guida CEI 23-29: 6 mesi. La prova strumentale alla corrente Idn rientra nell’ambito dei controlli di manutenzione dell’impianto elettrico. Per quanto riguarda la frequenza dei controlli essa non è sempre suggerita dalle Norme…

L’IMPORTANZA DELLE CHECKLIST – sCARICA GRATUITAMENTE

Tempo di lettura: 2 minuti CHECKLIST : Utilissime in qualsiasi momento, basti pensare alla lista della spesa , oppure alla valigia da fare. Infatti, sono così importanti e speciali che noi di BWB Conforma abbiamo addiruttura pensato di scriverci un libro… chissà, magari in un prossimo futuro. Dal punto di vista lavorativo le checklist sono un grande strumento di controllo…

IL MEDICO COMPETENTE

Tempo di lettura: 2 minuti La figura del medico competente è stata introdotta dal DPR 303/1956 art. 33 e precisata dal DPR 320/1956 artt. 95-98 circa l’assistenza ai lavoratori esposti a sostanze tossiche o nocive. Ed è poi stato estesa dal DPR 962/1962 art. 2 e dal D.lgs. 277/1991 art. 15 a tutte le aziende che esponevano i lavoratori a…

CLASSIFICAZIONE RISCHIO ATECO

Tempo di lettura: < 1 minuto Non conosci qual è la classificazione di rischio della tua azienda? Consulta il camerale e individua il codice ATECO 2007. Confronta poi il codice con la classificazione di rischio sotto indicata e troverai la classificazione della tua azienda così come previsto dall’Accordo Stato Regioni del 21 Dicembre 2011 pubblicato in Gazzetta Ufficiale in data 11 Gennaio 2012.…

I RISCHI DELLA SALDATURA: CROMO VI E MANGANESE

Tempo di lettura: < 1 minuto L’esposizione ai fumi di saldatura dell’acciaio inox è associata a potenziali rischi per la salute. Infatti, questi fumi contengono due sostanze molto pericolose per l’uomo: Manganese e Cromo Esavalente. Di conseguenza è fondamentale cercare di ridurre i tempi di esposizione a queste sostanze. COME VENGONO RILASCIATI QUESTI FUMI? Il calore generato dall’arco elettrico vaporizza una…