GDPR: PER QUANTO POSSONO ESSERE TENUTI I DATI

Tempo di lettura: 2 minuti

Ogni volta che si parla di GDPR esce sempre fuori la stessa domanda: per quanto tempo posso conservare i dati personali raccolti? Ovviamente, la conservazione dei dati può variare in base alle leggi che hanno priorità sul GDPR.

Ma per altre finalità, come il marketing, bisogna indicare un tempo di conservazione. Come determinarlo?

Il motivo 39 afferma:

“Da qui l’obbligo, in particolare, di assicurare che il periodo di conservazione dei dati personali sia limitato al minimo necessario. I dati personali dovrebbero essere trattati solo se la finalità del trattamento non è ragionevolmente conseguibile con altri mezzi. Onde assicurare che i dati personali non siano conservati più a lungo del necessario, il titolare del trattamento dovrebbe stabilire un termine per la cancellazione o per la verifica periodica.”

Ciò fa capire che non vi è un limite ben specificato, infatti, la cosa migliore sarebbe fare dei controlli periodici per capire se un dato vada tenuto o meno.

Inoltre, l’articolo 13 del GDPR afferma che:

“Il periodo di conservazione dei dati personali oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo”

Di conseguenza essendo che i dati possono avere tempi di conservazioni diversi è lecito specificare le varie diversità. Infatti, i dati a fini fiscali hanno un tempo di conservazione di 10 anni mentre i dati relativi al marketing possono avere un periodo molto più breve.

CONSERVARE DATI COSTA

Avere un database con tantissimi dati dei quali non si conosce il valore al momento dell’utilizzo può comportare un esagerato dispendio di forze nella conduzione di campagne che finiscono per arrivare alle persone sbagliate. Spedire anche solo email costa e non poco. Figuriamoci poi se le campagne sono condotte con marketing o per via postale o telefonica.

Molti dati creano anche delle complicazioni di gestione e di manutenzione se non ci sono regole che ne determinano il valore e che ne determinano la fine del ciclo di vita. Il GDPR da questo punto di vista ci aiuta (obbliga) a fermarsi un attimo e ragionare sulla strada che vogliamo percorrere.

Se non ti senti sicuro di aver soddisfatto le richieste del Regolamento Europeo in merito alla protezione dei dati o semplicemente vorresti essere seguito con attenzione non esitare a contattarci.

La tua PRIVACY tocca tante sfere, noi siamo al tuo fianco per analizzare l’impatto sulla tua organizzazione e soddisfare i requisiti legislativi.

BWB Conforma il tuo GDPR

TI É PIACIUTA QUESTA NEWS?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER E RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Lascia un commento