GDPR

img src="sanzioni violazione privacy gdpr" alt="">

GDPR: SANZIONI FOLLI DAL TELEFONO ALLA POSTA

Tempo di lettura: 2 minuti CIO’ CHE CREDI UNA BANALITA’ SI TRASFORMA IN UNA SANZIONE DA DECINE DI MIGLIAIA DI EURO Le sanzioni per la violazione della privacy possono arrivare fino a 20 milioni di euro. Una cifra del genere è capace di mettere in ginocchio qualsiasi attività: dalla piccola/media impresa agli enti pubblici. Queste cifre sono indicate nell’articolo 5…

img src="gdpr: sicurezza dati" alt="">

GDPR: INTEGRITA’ E RISERVATEZZA

Tempo di lettura: < 1 minuto Il principio di integrità e riservatezza stabilisce che i dati devono essere trattati in modo da garantirne una sicurezza adeguata al rischio. Infatti, il titolare deve adottare misure di sicurezza tecniche ed organizzative adeguate per proteggere i dati stessi da atti illeciti, dalla loro perdita o distruzione e dal danno accidentale. La sicurezza non riguarda solo il dato, cioé il…

img src="gdpr:liceitàjpg" alt="">

GDPR: LA LICEITA’ DEL TRATTAMENTO

Tempo di lettura: 2 minuti Il regolamento conferma che ogni trattamento deve trovare fondamento in un’idonea base giuridica. I fondamenti di liceità del trattamento sono indicati all’art. 6 del regolamento e coincidono, in linea di massima, con quelli previsti attualmente dal Codice privacy – d.lgs. 196/2003. I CAMBIAMENTI DEL CONSENSO Per i dati “sensibili” il consenso DEVE essere “esplicito”. Lo stesso vale per…

GDPR: la trasparenza

Tempo di lettura: 3 minuti Come affermato nell’articolo 15 del GDPR, il principio della trasparenza impone che le informazioni destinate al pubblico o all’interessato siano facilmente accessibili e facilmente comprensibili.  Ciò è particolarmente utile in situazioni quali la pubblicità on line, in cui la molteplicità degli operatori coinvolti e la complessità tecnologica dell’operazione rendono difficile capire se vengono raccolti dati o meno.…

GDPR: PRIVACY BY DESIGN E BY DEFAULT

Tempo di lettura: 2 minuti Il Regolamento europeo per la protezione dei dati personali impone al titolare del trattamento l’adozione di misure tecniche ed organizzative adeguate al fine di tutelare i dati da trattamenti illeciti. L’articolo 25, in particolare, introduce il principio di privacy by design e privacy by default, un approccio concettuale innovativo che impone alle aziende l’obbligo di avviare un progetto prevedendo gli strumenti e le corrette impostazioni…

TUTTO CAMBIA, COLPA DEL GDPR?

Tempo di lettura: < 1 minuto Ti sei mai domandato come mai arrivano tutti questi messaggi dai Social? WhatsApp, Instagram e Facebook in primis. Se si preoccupano così tanto di cambiare la loro privacy e di eliminare alcune funzioni… Vuol dire che la privacy è il GDPR Europeo ha una forza incredibile, tanto da spingerli ad agire per rivedere alcune le…

GDPR: ACCOUNTABILITY e CRISI D’IMPRESA

Tempo di lettura: 2 minuti Il GDPR ha alla propria base il principio di Accountability ossia quella che in italiano può essere chiamata “responsabilizzazione”. Questo infatti è uno dei punti chiave che il legislatore europeo si è posto quando ha voluto creare un sistema per armonizzare il diritto europeo in materia di privacy, garantendo così di lasciare ampi “spazi di libertà“ oltre che…

GDPR E MINIMIZZAZIONE DEI DATI

Tempo di lettura: 2 minuti CONDIZIONI DI LEICITA’ Il trattamento dei “dati personali” per essere lecito deve essere limitato ai soli dati indispensabili, pertinenti e limitati a quanto necessario per il perseguimento delle finalità per cui sono raccolti e trattati. Questo fa si che debba essere determinato quale sia lo scopo che il Titolare del trattamento ha quando richiede dei dati…

BREXIT E GDPR: ECCO COSA CAMBIA

Tempo di lettura: 3 minuti A maggio 2018 il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR) è diventato pienamente applicabile aumentando la protezione dei dati imponendo inoltre nuovi obblighi alle organizzazioni che trattano dati personali. A seguito dell’uscita del Regno Unito dall’UE sono cambiate diverse cose. Ora le vedremo insieme. GDPR E BREXIT: E’ CAMBIATO QUALCOSA? L’ICO (l’Autorità Garante Inglese…

FACEBOOK SI SCHIERA CONTRO APPLE

Tempo di lettura: 2 minuti Apple ha imposto a tutti gli sviluppatori di applicazioni di creare un etichetta che specifichi in dettaglio agli utenti come saranno usati e conservati i dati e per quali finalità. Inoltre ha provveduto ad aggiornare sia la sezione del sito dedicata alla privacy, sia l’informativa privacy che viene mostrata a chiunque usa prodoti e servizi. Già…